Il concetto del training BOITBurnoutIl progetto BOITDownloadContatti
Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea.
L’autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute.

Definizione di Burnout

Il burnout è una condizione di stanchezza fisica, emotiva, e mentale. Il fenomeno non è  una malattia indipendente, ma una combinazione di diversi fattori.
Le persone via via si logorano completamente e perdono, di conseguenza, non soltanto l’interesse per la loro attività (professionale), ma si sentono completamente vuoti.

Solitamente, il burnout si sviluppa in mesi o addirittura anni, per fasi, in un continuo processo di sforzo fisico, emotivo e mentale.

Il Maslach Burnout Inventory (MBI), lo standard internazionale per misurare il burnout descrive i principali aspetti in tre livelli:

  • Livello emotivo: esaurimento emotivo
  • Livello Cognitivo: depersonalizzazione
  • Livello comportamentale: ridotto rendimento (apatia)

Questi sintomi di allarme possono diventare nel tempo problemi di natura fisica, dolori muscolari, problemi di concentrazione, problemi nel riposare, mal di testa, disturbi di equilibrio, disturbi gastrointestinali, irritabilità, depressione, ecc.